Auto e Motori

Toyota Yaris, new genius

Toyota rinnova profondamente il suo piccolo genio, la Yaris. La nuova generazione della citycar giapponese è disponibile con 1 Motore a Benzina 1000 da 72 cv o 1 Motore Hybrid (Benzina+Elettrico) 1500 da 116 cv, negli allestimenti Active, Trend, Dynamic, Lounge, Style, Premiere.

Esternamente è tutta nuova, e cambia profondamente già nella linea: le forme squadrate lasciano spazio a una carrozzeria molto più sinuosa, filante e personale, che mantiene la stessa lunghezza (con 394 cm rimane una delle più compatte della categoria) ma con una larghezza superiore di 5 cm e un’altezza inferiore di 4.

Internamente troviamo modifiche radicali: addio alla posizione di guida rialzata, per fare posto a una seduta più bassa e a un volante di piccolo diametro (36,5 cm), quasi verticale e con un’ampia escursione in profondità. Insieme al sedile piuttosto avvolgente, questi elementi consentono di ottenere un’impostazione quasi sportiva, in sintonia con le forme esterne. Piacevole la plancia, dalle forme morbide e che incorpora un cruscotto digitale suddiviso in tre parti.

Toyota Yaris 1500 Hybrid Premiere

Toyota Yaris 1500 Hybrid Premiere

Nella consolle centrale spicca il display “touch” di 8” del sistema multimediale, che è ben visibile ed è rapido nella risposta. Inoltre si possono avere l’utile sistema di ricarica wireless dei cellulari predisposti e una finezza più unica che rara in questa categoria: l’head-up display a colori, che proietta su una superficie di ben 10” del parabrezza i dati più importanti, così che il guidatore li abbia sott’occhio senza doversi distrarre. Nel complesso, è un abitacolo accogliente, moderno e assemblato con attenzione.

Ed ora il momento della prova su strada: la Toyota Yaris testata è stata la 1500 Hybrid Premiere da 26.288 €. Con la nuova generazione, la Yaris abbandona le forme squadrate e acquisisce un corpo vettura più sportivo e grintoso. Questa sportività nelle forme la si ritrova nel modo di guidare: seduta più bassa e volante più piccolo per tenere sotto controllo la vettura.

Agile nel traffico, comoda e confortevole e con una giusta dose di spazio a bordo e nel bagagliaio. Molto buono è il motore Hybrid 1500 da 116 cv. Questo propulsore, amico dell’ambiente, è brioso e molto silenzioso, fluido in marcia e garantisce ottime prestazioni al nuovo genietto giapponese.

Infine il listino prezzi: si va da 17.200 € della 1000 Active per arrivare a 18.700 € della 1000 Dynamic (Benzina); si va da 21.500 € della 1500 Active per arrivare a 25.500 € della 1500 Premiere (Hybrid).

Autore

Andrea Sarti

Lascia un commento