Economia

Il Chianti va a Hollywood

Dopo il successo del tour di gennaio a New York e Houston, il Consorzio Vino Chianti continua il suo ‘Chianti Lovers U.S. Tour 2022’ con altre tre tappe a stelle e strisce a Chicago, Seattle e Los Angeles, dal 23 al 26 maggio. In ognuna delle tre date il Consorzio proporrà una masterclass a degustazione guidata per scoprire e approfondire la conoscenza della Denominazione.

Le masterclass saranno condotte da specialisti locali accompagnati da Luca Alves, Chianti Wine Ambassador, e saranno seguite da un momento di assaggi di specialità culinarie italiane per offrire un’esperienza a 360 gradi del mondo agroalimentare del Belpaese. Per ogni tappa è anche in programma un Walk Around Tasting destinato al trade statunitense, durante il quale le aziende aderenti potranno presentare i propri prodotti al mercato americano.

A Los Angeles il Consorzio stuzzicherà la fantasia dei partecipanti con The Chianti lovers Wine & Cinema Experience, un’esperienza unica di abbinamento tra vino Chianti e cinema, in cui verranno proiettate clip tratte dalle più disparate produzioni internazionali, dalle più vintage alle più moderne, dove il vino Chianti è citato o raffigurato in maniera esplicita, a conferma della sua iconicità e familiarità nel mondo. Si tratta di una degustazione immersiva molto speciale su base orizzontale di vino Chianti docg Riserva 2017 che unisce la parte tecnica a quella più emozionale del vino.

«Nonostante i timori legati alla pandemia, nelle tappe di gennaio a New York e Houston abbiamo registrato un grande entusiasmo e la voglia di tornare alla normalità, sono quindi convinto che questo nuovo tour negli Stati Uniti sarà ancora più partecipato e cruciale per la ripresa di un mercato così strategico – commenta il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi -. Le degustazioni di etichette Chianti, gli assaggi di cibo italiano e il nuovo format basato sul cinema sono tutti tasselli fondamentali del nostro impegno per la promozione della denominazione che cerca strade sempre più originali e accattivanti per attirare nuovi Chianti Lovers».

Autore

Redazione

Lascia un commento